Newsletter Cristalli News
Newsletter con notizie, video e immagini
del Parco della Vena del Gesso
e le aree protette della Macroarea Romagna
Iscriviti
Chiudi
Logo del Parco
Condividi
Home » Ente di Gestione » Progetti » Progetti in corso » Made In-Land » Punti d'Interesse

Forra con affioramenti gessosi e forme carsiche

Si tratta del “cuore” della Riserva Naturale di Onferno e, almeno da un punto di vista dei valori naturalistici, della parte più preziosa.
E' costituita dal ruscello che esce dalla Grotta stessa di Onferno, ruscello che prima di raggiungere le argille, incide un'estrema porzione di gessi. Per ragioni morfologiche (forra dalle pareti piuttosto incassate), di esposizione (nord) e di presenza di cavità che fungono da condizionatori e volani termici, vi si crea un microclima fresco-umido che, complici anche fenomeni di inversione termica non rari in ambienti carsici (gli stessi che si verificano ad esempio in fondo alle doline), consentono la vita a piante che ci aspetteremmo di trovare a quote ben più elevate come ad esempio il borsolo, o l'olmo montano, oppure ancora la lingua cervina.

Altre info su www.parchiromagna.it/riserva.onferno

Comune: Gemmano (RN) | Regione: Emilia-Romagna | Localizza sulla mappa
Grotte di Onferno, ingresso Basso
Grotte di Onferno, ingresso Basso
(foto di Piero Gualandi)
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione