Newsletter Cristalli News
Newsletter con notizie, video e immagini
del Parco della Vena del Gesso
e le aree protette della Macroarea Romagna
Iscriviti
Chiudi
Logo del Parco
Condividi
Home » Ente di Gestione » Progetti » Progetti in corso » Made In-Land » Punti d'Interesse

Monte Falco

Con i suoi 1657 m, Monte Falco è la vetta più alta dell'intero Appennino tosco-romagnolo. Si trova sul crinale che poi prosegue verso ovest per raggiungere il Monte Falterona, quest'ultimo più famoso perché ospita le Sorgenti dell'Arno e vero nodo orografico del massiccio, tuttavia più basso, anche se di soli 3 metri, rispetto al Falco. Vi si accede solo a piedi, in un paio d'ore, con il bel sentiero 00 che parte dal Passo della Calla. Il versante nord di Monte Falco, ripido e con microclima freddo, ospita piante microterme molto rare per l'Appennino ed è quindi interdetto con una Riserva Naturale Integrale.

Altre info su www.ilbelcasentino.it/itinerario-monte-falco-falterona.php

Località: San Godenzo, Pratovecchio Stia   () | Localizza sulla mappa
Monte Falco
Monte Falco
(foto di Marco Clarici)
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione