Newsletter Cristalli News
Newsletter con notizie, video e immagini
del Parco della Vena del Gesso
e le aree protette della Macroarea Romagna
Iscriviti
Chiudi
Logo del Parco
Condividi
Home » Ente di Gestione » Progetti » Progetti in corso » Made In-Land » Punti d'Interesse

Badia Prataglia

Unico vero centro urbano (inteso come sede comunale) inserito all'interno del Parco Nazionale Foreste Casentinesi. Si allunga sulla ex statale dei Mandrioli dalla confluenza del fosso Isola nel torrente Archiano fino al bivio per Corezzo e La Verna; grazie alla quota (835 m), alla salubre cornice forestale e alla buona presenza di servizi, si configura come la più famosa e più efficiente località di villeggiatura dell'intero Casentino. Come beni turistici e punti di interesse si segnalano l'arboreto “Carlo Siemoni”, presso il centro-viste del Parco e la vicina Parrocchiale romanica, risalente all'XI secolo, rifatta in più parti ma che conserva ancora una meravigliosa cripta (X sec.) a tre navatelle con colonnine adorne di capitelli in marmo e frammenti romani. Naturalmente, Badia Prataglia è base ideale di partenza per numerose escursioni nei dintorni e soprattutto dirette verso Camaldoli e il suo Eremo.

Altre info su www.badiaprataglia.net

Comune: Poppi (AR) | Regione: Toscana | Localizza sulla mappa
Badia Prataglia
Badia Prataglia
(foto di Nevio Agostini)
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione