Newsletter Cristalli News
Newsletter con notizie, video e immagini
del Parco della Vena del Gesso
e le aree protette della Macroarea Romagna
Iscriviti
Chiudi
Logo del Parco
Condividi
Home » Ente di Gestione » Progetti » Progetti in corso » Made In-Land » Punti d'Interesse

Area Riequilibrio Ecologico Rio Calamino

L’area è costituita dal bacino del Rio Calamino, immissario di sinistra orografica del Torrente Conca; è collocata nella zona di media collina, nella porzione meridionale della Provincia di Rimini, tra gli abitati di Montecolombo a nord e Taverna a sud. La gestisce il Comune di Montescudo-Monte Colombo.

La morfologia è quella tipica di transizione da un’area di bassa collina, dolcemente ondulata, ad un’altra di media collina caratterizzata da rare zone pianeggianti e versanti acclivi, generati da corsi d’acqua aventi spesso carattere torrentizio.
Il versante in oggetto è costituito in gran parte da terreni a prevalente componente limo-sabbiosa caratterizzati da una discreta pendenza, compresa tra i 15° e i 25° verso il Rio Calamino (o Fosso di Montecolombo).
Il Rio trae origine da una sorgente posta nella porzione più elevata del versante, sorgente che confluisce, prima di affrontare il percorso verso il Torrente Conca, in un antico lavatoio, probabilmente settecentesco, recentemente restaurato.
L’asse del corso d’acqua è bordato da una fitta vegetazione di ripa. Sono presenti pioppo bianco (Populus alba), diverse specie di salici (Salix sp.) e qualche esemplare di ontano nero (Alnus glutinosa). Nella porzione più elevata del versante, nei pressi della sorgente del Rio Calamino, è presente una boscaglia con aggruppamenti di specie di origine antropica.

Altre info su ambiente.regione.emilia-romagna.it/it/parchi-natura2000/aree-protette/are/arern01

Località: Comune di Montescudo-Monte Colombo (RN)   () | Localizza sulla mappa
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione