Newsletter Cristalli News
Newsletter con notizie, video e immagini
del Parco della Vena del Gesso
e le aree protette della Macroarea Romagna
Iscriviti
Chiudi
Logo del Parco
Logo del Parco
Parco Regionale della
Vena del Gesso Romagnola
Condividi
Home » Territorio » Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola » Itinerari » Sentieri del Parco

L'Anello della Riva di San Biagio

A piedi         Elevato interesse: flora Elevato interesse: fauna Elevato interesse: geologia Elevato interesse: panorama 
  • Partenza: Tossignano
  • Tempo di percorrenza: 8 ore
  • Lunghezza: 11 km
  • Comuni interessati: Borgo Tossignano

L'itinerario parte dalla piazza di Tossignano, antico borgo costruito sul gesso, in posizione dominante la Vena e la vallata del Santerno.
Il percorso, a cavallo tra le province di Bologna e Ravenna, ha una lunghezza di circa 11 chilometri e una durata di circa 8 ore, senza contare la sosta per il pranzo al sacco, da consumare nei bei prati sotto i castagneti.
Questo percorso si può anche imboccare da Borgo Rivola, dal parcheggio attrezzato dal parco come punto di partenza sia dell'anello della Riva di San Biagio, sia dell'anello di Monte Mauro. Si sale aggirando l'abitato e raggiungendo in breve la via Sasso Letroso, che sale fino ai pressi dell'omonima chiesa, dove ci si collega all'anello.

La Riva di San Biagio presso Borgo Rivola
La Riva di San Biagio presso Borgo Rivola
(foto di M. Costa)
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione