Newsletter Cristalli News
Newsletter con notizie, video e immagini
del Parco della Vena del Gesso
e le aree protette della Macroarea Romagna
Iscriviti
Chiudi
Logo del Parco
Condividi
Home » Visita » News e comunicati

In onda su Geo&Geo - Rai 3 il documentario "Una famiglia nel Parco" - storia della famiglia che gestisce il Rifugio Cà Carnè

Giovedì 1 dicembre Geo&Geo - Rai 3

( 30 Novembre 2022 )

Andrà in onda nella giornata di giovedì 1 dicembre (salvo variazioni dell'ultima ora), sulla nota trasmissione di educazione ambientale "Geo&Geo", il documentario sul Rifugio Carnè.

Il servizio, girato sia nei locali interni della storica struttura, che all'esterno, fra prati verdi e boschi di rilievo conservazionistico;

approfondisce la storia del Centro visita e della famiglia che gestisce con passione e dedizione la "perla" del Parco della Vena del Gesso Romagnola.


Breve sinossi del documentario "Una famiglia nel Parco" a cura di Marco Rossetti e Francesca Topi, autori delle riprese:

Ci sono colline verdi e calanchi, tramonti e montagne, sentieri boscosi e campi coltivati: è lo spettacolare Parco della Vena del Gesso romagnola. 

Nel parco c'è il rifugio del Carné, con vista sul Monte Mauro, e nel rifugio lavora una famiglia, che da generazioni coltiva la terra: ulivi, orti e vigne e che oggi accoglie i visitatori con la sua cucina genuina. 

Battista e il figlio Luca  producono frutta, ortaggi e lo spinoso, gustosissimo carciofo di Brisighella ma raccolgono anche erbe spontanee come il sambuco, colto proprio sul ciglio dei sentieri.

Manuela e figlio Alan preparano giardiniere , sott'olii e sottaceti, cappelletti, marmellate e zuppe inglesi.

E non mancano i formaggi artigianali di Stefania  che,  con sua figlia Sara, condisce caprini deliziosi con erbe del suo campo e spezie.

"Una famiglia nel Parco"
 
Le prelibatezze del Carnè
Le prelibatezze del Carnè
 
L'impagabile vista su Monte Mauro, la cima più alta del Parco con i suoi 515 m s.l.m.
L'impagabile vista su Monte Mauro, la cima più alta del Parco con i suoi 515 m s.l.m.
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione