Newsletter Cristalli News
Newsletter con notizie, video e immagini
del Parco della Vena del Gesso
e le aree protette della Macroarea Romagna
Iscriviti
Chiudi
Logo del Parco
Condividi
Home » Visita » News e comunicati

Vena del Gesso Patrimonio dell'Umanità

Incontri presso la sala della Colleggiata - Piazza Savonarola - Lugo

( 27 Aprile 2022 )

Un percorso avviato circa 6 anni fa, una felice intuizione, frutto di studi accurati e di una grande passione per il nostro territorio. Nel mese di febbraio 2022 è approdato a Parigi, sede dell'assemblea generale dell'Unesco il dossier ufficiale frutto di 5 anni di lavoro del Gruppo Tecnico Scientifico, costituito dalla Regione Emilia-Romagna, finalizzato a riconoscere "Il Carsismo nelle Evaporiti e Grotte dell'Appennino Settentrionale" come WORLD HERITAGE. 

Unica candidatura a Patrimonio Mondiale dell'Umanità presentata all'UNESCO dall'Italia per l'anno 2022. Prestissimo, a fine anno, ci si augura possa ricevere le verifiche necessarie per una felice conclusione. 

Per la precisione la candidatura ha per oggetto non tanto un ambiente carsico di cui l'Unesco ricomprende nelle sue liste già n. 56 siti nel mondo, ma il carsico originato nelle evaporiti, di cui la nostra Vena del Gesso è uno degli esempi migliori al mondo.  Complessivamente si tratta di una candidatura ambientale che riguarda ben n. 7 aree carsiche presenti nella Regione Emilia-Romagna. 

Il riconoscimento, per il quale ci siamo impegnati come Cai e che ci auguriamo di poter festeggiare, porta con sé un grande amore per il territorio, la necessità di averne cura e un suo utilizzo consapevole e sostenibile, come ne sono espressione le numerose azioni già realizzate in anni recenti, quali la creazione di nuovi sentieri, lo studio e la promozione di nuovi itinerari, di un turismo lento fortemente motivato ed interessato a camminare per conoscere. 

Per comprendere meglio questa grande occasione ci incontriamo presso la sala della biblioteca della collegiata (piazza Savonarola 3, Lugo, ingresso dal parcheggio interno) con due appuntamenti da non perdere.

venerdì 29 aprile h. 21 – VENA DEL GESSO PATRIMONIO UNESCO  (Massimo Ercolani, Presidente Federazione Speleologica Regionale dell’Emilia-Romagna,  promotrice della candidatura) 

venerdì 06 maggio h. 21 – LA VIA DEL GESSO E DEI CALANCHI A PIEDI (da Bologna a Brisighella e Faenza in 7 tappe) – presentazione dello studio e del libro delle autrici Sara Cavina e Sara Zanni, guide ambientali escursionistiche 

Vena del Gesso Patrimonio dell'Umanità
Vena del Gesso Patrimonio dell'Umanità
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione